14 settembre 2012

Lumiere de Normandie -estate 2012

Sesta tappa: Vernon - St Witz

La notte a Vernon passa tranquilla ed al mattino siamo pronti per caricare la macchina, per l'ennesima volta ^^ In serata saremo a St Witz, dove faremo tappa 3 notti ma nel frattempo...

Fa già caldo, che Agosto afoso quest'anno !
Rispetto alle precedenti vacanze in Bretagna, quasi sempre piovose, queste in Normandia si rivelano invece molto soleggiate :)

Con calma ci riportiamo sulle statali che corrono fra i campi e le mucche e, in circa mezz'oretta, arriviamo a Giverny.
















Il paesino è davvero piccolo e tutti i turisti sono lì per un'unica cosa : vedere quel che vogliamo anche noi ,ossia la Casa e i Giardini di Monet.






























Sono circa le 10, hanno aperto da poco ma già c'è coda e numerosi bus di turisti giapponesi ,tedeschi e americani. Comunque sia ce la sbrighiamo in fretta ed entriamo...
















Che vi devo dire, i giardini sono uno spettacolo di colore e la casa stessa emana l'energia del pittore che l'abitava.
Per un attimo mi affaccio sul portico di legno verde e sogno che sia casa mia :)






















con tanto di tendine azzurre e una cucina che fa gioia già solo ad attraversarla

















Io penso che chiunque ami la pittura dovrebbe visitarla .
In un breve attimo ci si accorge del perchè le opere di Monet sono così piene di luce, di sole, di colore e anche di serenità.
La sua casa è tutto questo.
Il vivere immersi in un angolo di mondo come questo ti taglia proprio fuori dalla frenesia della vita e ti permette di studiare appieno la pittura.
Il rumore dell'acqua degli stagni, il cinguettare degli uccelli ,il sole e l'ombra che si insinuano tra i fiori e gli alberi, il calore e presumibilmente anche la pioggia durante le giornate buie,  tutto è fonte d'ispirazione.
Da visitare, assolutamente.
Nulla più del posto in cui ha vissuto aiuta a comprendere una persona e la sua arte. E non intendo solo la casa ma anche i luoghi circostanti, i boschi, la campagna, l'odore della terra , il tepore del sole sulla pelle, il "rumore" della natura e il colore della pietra.
E' magnifico, credetemi, poter camminare nello studio di Monet ed immaginarselo all'opera, con la luce delle grandi finestre sul soffitto e tutto lo spazio per tele di diversi metri...eeeh...noi che lavoriamo in stanzette.

Vi ricordo che giardini sono due:
uno estremamente fiorito che si affaccia sulla casa :) ed uno verde/acquatico ,dove si vedono gli stagni dei celebri dipinti.
Facendo il biglietto per la casa si accede direttamente anche ai giardini.

Noi scattiamo moltissime foto ma io ve ne propongo giusto alcune :



























La giornata è bellissima ed il cielo è tra i più blu che io abbia mai visto.
Passiamo diverse ore a gironzolare senza accorgerci del tempo che passa, è davvero piacevole allontanarsi da tutto per un po'.
I colori dei fiori sono splendidi ed i giardini molto curati. Ci sono giardinieri ovunque e tutto è estremamente ordinato.




















Ogni aiuola ci cattura, ogni piantina, ogni fiore, ogni dettaglio.
Qualche persona abbozza un acquerello o semplicemente affonda il naso tra i petali.
E' delizioso ed io non resisto,  almeno una foto tra i fiori per ricordarmi di quelle dalie giganti !

















Finito il giro visitiamo il paese ma è davvero piccolo! una via e nulla più !
Nei dintorni della casa ci sono alcuni locali dove mangiare qualcosa e diverse esposizioni di pittura.
Ci sono anche due musei di pittura impressionista ma, avendo già visto il Museo D'Orsay a Parigi, tranquillizzo Mr Baggins, li potremo saltare  per andare a cercare qualcosa da mangiare prima di rimetterci in viaggio ;)
In fondo se lo merita, ha macinato tanti di quei chilometri per star dietro ai miei desideri ^^

Infine, in serata siamo nei pressi di Senlis, al Formula 1 St Witz, pulito, profumato ,in zona tranquilla e con tanto di tavolo da ping pong all'esterno !
Una doccia con sottofondo musicale di note new age , scrosci d' acqua ed echi di gabbiani completa il tutto. Siamo pronti per la cena e per una notte riposante.

Domani ci attende una tappa ludica a tema gallico ovvero :
il Parc Asterix :)

Al prossimo post !
Ciao!

Nessun commento:

Posta un commento

ciao ! grazie per il tuo commento :)