2 ottobre 2015

Tarte aux pommes rustique ,ovvero "la torta del venerdì di consegna"

Si diceva che è autunno, che inizia a fare freddino e che è meglio riaccendere il forno per godersi il caldo ed il profumino di qualcosa di dolce.
Bene .

Siccome sto consegnando una parte del lavoro, inviando un quintale di files moooolto lenti, e dato che devo pianificare il lavoro di tutto il mese ,per scadenziare revisioni e consegne future, mi son detta : eh beh, facciamolo al caldo in cucina, con il forno acceso e con una torta come premio.

Così ho tirato fuori una ricetta , la pasta brisè già pronta e mi sono messa all'opera.

Ho steso la pasta nella teglia, con la carta forno.
Poi ho lavato e tagliato le mele a cubetti, ricoprendole di limone e zucchero di canna.




















In un pentolino ho messo altro zucchero, miele e qualche pezzetto di mela, per farle cuocere un po', come se volessi ottenere una marmellata. Poi ho aggiunto le scaglie di mandorle ,più alcune arachidi, ed ho versato tutto sulla pasta allargando bene con il cucchiaio.














Dopo ho versato dentro le mele, messo ancora una spolverata di zucchero ed aggiunto dei pezzettini di cioccolato.












Infine tutto in forno a 180 gradi, controllando di tanto in tanto.











Ecco : 30 minuti di preparazione + 30 di cottura = giusto il tempo di "fare planning" e poi uscire per un'oretta di camminata sotto la pioggia prima di cena.

Insomma signori , è venerdì e questa settimana è stata tosta, anche perché ho una tosse superfastidiosa che necessita di qualcosina .
Quindi direi che mi merito tutto, sciroppo compreso.

A voi il risultato e a me gli stivaletti antipioggia in cerca di una farmacia.















Buon weekend a tutti !

Nessun commento:

Posta un commento

ciao ! grazie per il tuo commento :)