1 ottobre 2015

Benvenuto Ottobre !















Il mese di Ottobre segna per eccellenza il ritorno dell'autunno, ovvero la stagione di San Michele dedicata al ritrovo della forza interiore.

Ci si dovrebbe quindi prestare alle riflessioni e all'introspezione volta al recupero delle energie ma anche ai nuovi progetti da nascondere al caldo affinché fioriscano in primavera .
Se però tutto questo vi pare noioso o pesante e non vi aiuta a sorridere ,poiché magari patite la fine dell'estate e l'accorciarsi delle giornate,  potete provare a seguire i punti che vi elenco e che da qualche anno mi aiutano ad amare l'autunno e la sua intimità.

1) E' vero che inizia a fare frescolino e magari siete anche un po' pigri ma agguantate comunque la fotocamera ed uscite. Passeggiate nel verde e catturate con le foto gli splendidi colori caldi che l'autunno regala insieme alla sua preziosa luce.









































Inoltre, se possibile, approfittate della compagnia di familiari o amici per condividere questi momenti. Avrete così anche occasione di ricaricarvi emotivamente e di essere d'animo più leggero e più predisposto all'ascolto per qualcuno poichè camminare aiuta a chiacchierare e fare il punto.
Non serve una giornata intera per questo, vi basta un'ora.
E sarà un'ora bellissima se vi impegnerete a non controllare mai il cellulare ma solo a dedicarvi alla natura ed agli affetti.

2) Passate più tempo possibile all'aperto, anche se fa più freddino, magari dedicandovi ad una corsa leggera fra le foglie dorate che scricchiolano sotto ai piedi.












Copritevi il giusto e non temete il freddo in arrivo, anzi. Abituate il corpo ad avvicinarsi gradualmente all'inverno. Così vi peserà meno anche il fatto di dover stare in casa o di non poter più stare con le finestre spalancate.
Personalmente patisco molto questa cosa poiché amo la luce e l'aria ma ,andando a correre ogni tanto, ho scoperto di poterne fare il pieno anche in un tempo breve ricaricandomi così di energia e buon umore.
E credete, non serve correre come matti.
Per godere dell'energia all'aria aperta bastano un buon paio di scarpe da running leggero ed una felpa accompagnati solo dal vostro ritmo e respiro. Se volete potete alternare corsa e camminata ed andrà benissimo lo stesso, l'importante sarà imparare unicamente a godersi il presente e le forze del vostro corpo.

3) Se la giornata è davvero brutta potete fare attività fisica anche al chiuso ,magari scegliendo qualcosa di dolce come il pilates o lo yoga che aiutano tanto la concentrazione ed il rilassamento.













Anche qui ,non serve che facciate contorsioni da santone indiano.
Dedicatevi solo alla quiete mentale che viene da queste discipline e praticate posizioni semplici per migliorare la vostra flessibilità fisica e stabilità emotiva.
Inoltre, se siete ansiosi o avete la mente vorticosa e piena di pensieri, potete anche praticare qualche esercizio di mindfulness seguendo questo ottimo e semplice libro :)




















Oppure sedete in un posto tranquillo e meditate un po' concentrandovi sul respiro e lasciando scorrere tutti i pensieri.














Non pretendete il Nirvana ma contate solo i vostri respiri ed infine ringraziate per ciò che di buono c'è nella vostra vita.
Se conoscete un po' d'inglese vi invito a leggere questo breve post sulla meditazione "semplice":
The 5 Minutes Meditation
Se soffrite d'ansia ma non avete pazienza questo sarà un buon modo per ritrovare la calma.

4) Dopo l'attività fisica pensate ad un bagno caldo con preventivo massaggio del corpo .
















Scegliete un olio vegetale tipo olio di sesamo, di jojoba o di noccioli d'uva e stendetelo con calma sulla pelle leggermente umida. Poi lavatevi bene ,semplicemente con una spugna e dell'acqua calda.
Avrete così la pelle perfettamente pulita ,morbida ,elastica ed idratata e non avrete usato alcun bagnoschiuma. Sarete il massimo del Bio e guadagnerete qualche anno di giovinezza :)
Sul serio, l'olio vegetale puro fa miracoli sulle piccole rughe ed imperfezioni della pelle, soprattutto del viso.
Inoltre ,l'olio di sesamo e quello di noccioli d'uva, sanno proprio di noccioline e l'emozione olfattiva che trasmettono è molto autunnale e calda.

5) Scegliete vestiti ed accessori in toni caldi come l'arancio, il giallo, il rosso o le terre o comunque fatevi portare dai sensi e colorate un po' il vestiario seguendo la stagione.





















Sicuramente avete un paio di stivaletti testa di moro da abbinare ai jeans e al vostro tascapane e quel che vi manca forse è solo un bel foulard che ricorda le zucche di Halloween oppure qualche ninnolo da legare al collo .
Che problema c'è? Ormai i negozi ne sono pieni e a voi ne basta uno, non serve strafare.































L'eleganza di un piccolo accessorio scalda ed illumina il viso o il décolleté anche se non siete più adolescenti, basta sceglierlo con cura e a seconda della propria personalità.















Giocate anche con le acconciature e provate a sentirvi piccole principesse d'autunno.
In fondo non è vietato sognare, nemmeno da adulti e nemmeno se non si hanno i capelli di Raperonzolo. L'importante è conservare dolcezza e allegria.








6) Rallegrate la casa con qualche zucca ,vera o handmade che sia.












La mia nasce da QUESTO semplice tutorial che potete provare tranquillamente anche voi e nei colori che preferite.
L'handmade è un ottimo modo per impiegare il tempo in casa e regala molta soddisfazione emotiva, da non sottovalutare in questo cambio di stagione.

7) Non scordate di riaccendere il forno e preparare qualche dolcetto da condividere .
Per restare nei colori autunnali potete usare la zucca oppure la farina di mais e magari qualche pezzetto di cioccolato per uno sprint in più.














Ad ogni modo siate creativi e sfruttate nuovamente la fantasia.
Pinterest è pieno zeppo di ricette e sicuramente ne troverete una che vi si addice.














8) Approfittate delle serate o pomeriggi di pioggia per apprezzare il relax di un bel libro, magari avvolti un una soffice coperta e deliziati dal profumo di una candela.














9) Se preferite potete anche scegliere di diffondere olii essenziali con cui personalizzare i vostri momenti. La lavanda ,il limone, il legno di cedro o il sandalo sono ottimi per rilassare e portare tepore emotivo all'ambiente.














10) Ricordatevi di bere tanto, che l'autunno tende a disidratare.
Fatevi anche delle tisane ed addolcitele con il miele che preferite.





















Mangiate spezie ,frutta e verdura di stagione, soprattutto carote, patate, zucche e curcuma.
Insomma, mangiate colorato che la cromo terapia è ottima anche a tavola, per il gusto e la vista.
Qualche semplice zuppa con pane tostato e servita con allegria può rallegrare anche un semplice pasto.















Ecco, tutto ciò può aiutarvi ad imparare a godere dell'autunno senza soffrire dei suoi "blues" ma ricordate che l'atteggiamento mentale fa l'80 % del lavoro.
Quindi sintonizzatevi su voi stessi e sulla natura che prosegue il suo ciclo e si prepara al riposo invernale.
Avrete bisogno di tante energie per godervi la prossima primavera e poi l'estate e quindi riposate anche voi ma fatelo in serenità affinchè vi porti effettivo benessere.
Cercate di non brontolare se fa più freddo e non potete più indossare gli shorts. Pensate piuttosto a come scaldarvi e a tutti quei bei maglioni che avete nell'armadio.
Insomma, come per tutto il resto, per vivere meglio bisogna partire dalla mente.

Infine non scordate una cosa fondamentale : invitate qualche amico a fare merenda con voi ed approfittate per raccontarvi a vicenda le passate vacanze estive ed i futuri progetti invernali.
Questo vi caricherà di energia e riequilibrerà l'emotività.
Non confrontate le vostre vite ma siate aperti e contenti per gli altri.
Se lì per lì non avrete progetti da raccontare non vi preoccupate ed ascoltate solamente.
State certi che arriveranno a breve anche per voi poichè la condivisione è il modo migliore per mettere in moto le idee, grandi o piccole.

Qualcuno pensa che questi siano discorsi di una persona che vive sulle nuvole ma non è così.
Tutti abbiamo problemi e pensieri ,oppure combattiamo costantemente con qualcosa di cui preferiremmo fare a meno, ma sta a noi scegliere se farci rabbuiare da ciò o meno.
Lo stesso vale per l'autunno e per tutte le altre stagioni :)

Ora vi saluto e vi auguro un bellissimo mese pieno di serenità .














Se volete godere di una chiusura musicale ad hoc vi lascio questo brano del mio cantate francese preferito:

OCTOBRE-Francis Cabrel

Un abbraccio a tutti.

2 commenti:

  1. Che meraviglia Simo!!! ♥♥♥ Questo post è un dono bellissimo! Io amo molto l'autunno ma è sempre bello ricordarsi perchè è tanto prezioso!

    Lo condivido! :-)
    Felice Ottobre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te cara Cri :)
      E felice nuova stagione <3

      Elimina

ciao ! grazie per il tuo commento :)