2 marzo 2015

Risorse per illustratori

Dlin Dlon : messaggio a tutti gli illustratori in cerca di risorse !

Da circa un mesetto potete trovare sul web una nuova community dedicata al mondo dell'illustrazione




















Si chiama Ad un Tratto e propone argomenti utili come elenchi di workshop ,bandi di concorsi, news riguardanti mostre ed eventi ,suggerimenti ed un magazine con articoli relativi al settore.

Con molto piacere ho dato il mio piccolo contributo scrivendo l'articolo "artista e professionista", in cui ho voluto raccontare perché, secondo me, l'illustratore è prima una figura professionale e poi un artista ma troverete anche altro .

Potrete leggere come creare un portfolio on line e perché farlo, come affrontare il blocco da foglio bianco o cos'è il contenuto di un'illustrazione ed essere informati sugli incontri fra e con illustratori.

Vi invito a dare un'occhiata al sito perché, seppure appena nato, è già ricco di informazioni preziose grazie al contributo di molti colleghi di talento ,gentili e simpatici :)

Infine, se volete godervi la presentazione ufficiale e le foto del TeaParty d'inaugurazione correte a fare un salto qui .

Buona lettura a voi e benvenuti a tutti gli amici di Ad un Tratto !


3 commenti:

  1. Sono d'accordissimo con te su quanto hai scritto. Io, nell'ultimo lavoro svolto ho avuto il problema opposto: ho praticamente messo da parte il mio stile per seguire l'idea del committente...ed è stato un lavoro pesantissimo! Purtroppo non sono riuscita a calibrare quello che poteva essere un tocco personale (stilizzato) con la necessità di fare tutto storicamente attendibile, dunque attenersi scrupolosamente alla realtà. Il risultato per me è stato deludente, purtroppo, ma spero che almeno i committenti abbiano avuto ciò che volevano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, purtroppo quando si lavora si devono fare i conti con altre teste e non sempre ( e non facilmente ) si riesce a giungere ad un compromesso soddisfacente per tutti. La fatica è indubbia, ti capisco.
      Certo poi ci sono anche casi fortunati :) ma bisognerebbe sempre ricordare che il cliente è il cliente. D'altro canto, quando siamo noi clienti a nostra volta, paghiamo per ciò che desideriamo e non per ciò che la commessa ci propone, no ?
      Secondo me questo è un aspetto importante del nostro lavoro e non viene mai affrontato a dovere PRIMA d'imbarcarsi per l'avventura dell'illustrazione.
      Ad ogni modo stai serena, se il cliente è soddisfatto va bene così. Tu avrai altri libri ed altri editori con cui confrontarti .Mai scoraggiarsi :)

      Elimina
    2. Magari avessi libri o editori con cui avere a che fare! Per ora ho lavorato per musei e archeologi :-) ma forse è meglio così, non sono particolarmente pretenziosi, l'importante è fare le cose storicamente corrette :-D

      Elimina

ciao ! grazie per il tuo commento :)